www.azioni.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile riguardante le azioni dell'Indice FTSE MIB

mercoledì 7 settembre 2022

Eni e Consumatori: firmato accordo rateizzazione bollette

Le Associazioni dei Consumatori hanno sottoscritto un accordo con Eni Plenitude (ex Eni Gas e Luce) per la rateizzazione delle bollette

Logo di Plenitude
Logo di Plenitude
Le misure adottate riguardano la possibilità di ottenere una rateizzazione con un numero di rate variabili in funzione dell’importo, senza percentuali minime di acconto e senza applicazione di interessi e spese.

I termini di questo pacchetto di iniziative sono stati condivisi in un incontro dedicato con i Rappresentanti nazionali delle Associazioni del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) che si è tenuto in video conferenza.

A seconda dell’importo delle fatture, il pagamento potrà essere suddiviso da 10 a 18 rate:
  • fino a 10 rate per importi tra 300 e 1.000 euro;
  • fino a 14 rate per importi tra 1000 e 5.000 euro;
  • fino a 18 rate per importi superiori ai 5.000 euro.
L’accordo è applicabile anche alle bollette emesse dal mese di dicembre 2021.

Le condizioni sono più vantaggiose rispetto alla delibera 636/2021 di ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) disposta a fine dicembre.

Gli utenti finali per accedere alla dilazione del pagamento, dovevano:
  1. prima diventare morosi, non pagando la fattura;
  2. poi pagare il 50% dell’importo in unica soluzione;
  3. successivamente, rateizzare in 10 mesi il restante 50%.
Soluzione che, di fatto – sottolinea l’associazione – prevede unicamente la rateizzazione dell’aumento, che a gennaio è stato del 55% per l’energia elettrica e del 41,8% per il gas.

Rateizzazione bollette, i commenti delle Associazioni

Afferma Michele Carrus, Presidente Federconsumatori:

"Ci auguriamo che questa intesa segni la pietra d’angolo per la costruzione di accordi con tutte le aziende di energia elettrica e gas, a partire dalle multiutilities a partecipazione pubblica".

Afferma Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale:

"L’intesa siglata con “Eni gas e luce” è un’iniziativa lodevole per dare un ristoro immediato alle tante famiglie in difficoltà, già gravate dal lungo protrarsi della pandemia. 

Attendiamo fiduciosi che anche gli altri operatori energetici seguano quest’esempio.

Ciò non toglie che, come ribadito in più occasioni, il problema del caro-bollette vada affrontato seriamente e urgentemente dal Governo con provvedimenti, strutturali e normativi di politica energetica, che non possono più essere rinviati".

 ✶ ✶ ✶ ENI 
Prezzo 11,9 € 
PE 12m 4,5 
Dividendo 7,39% 
PB 0,80 
Rendimento fondamentale 13,47% 
Target corretto 12,4 €